Alba Adriatica, cassonetto svuotato in strada: l’inciviltà “sanata” da sindaco e consigliere

Alba Adriatica. La brutta abitudine non si arresta. Aprire i cassonetti degli abiti usati, lasciando tutto in strada. Una situazione che ad Alba Adriatica, negli ultimi mesi prosegue con regolarità quasi scientifica.

 

Oggi, in via Duca d’Aosta, lo spettacolo si è ripetuto, con l’apertura dei contenitori usati per la raccolta degli abiti usati. Che poi sono stati lasciati sulla strada Per “rimediare” è addirittura intervenuto il sindaco Antonietta Casciotti e il consigliere Alice Di Giacomo, che munite di guanti, hanno ripulito l’ennesimo esempio di inciviltà.

 

 

Al di là del gesto, ecomiabile, degli amministratori, resta la necessità di provare a stanare gli invivili e arginare il fenomeno.