Alba Adriatica, draghe in azione: partito il ripascimento della zona nord FOTO VIDEO

Alba Adriatica. Questa mattina, dopo giorni di attesa, sul litorale nord di Alba Adriatica si sono “materializzate” le due draghe utili per garantire l’opera di ripascimento nella zona maggiormente danneggiate delle mareggiate di febbraio.

 

Se da un lato la spiaggia di Alba Adriatica si è già popolata di vacanzieri, dall’altra bisogna effettuare i lavori (che hanno subito un innegabile slittamento a stagione iniziata per una serie di ragioni), utili per ridare un fronte mare accettabile agli operatori della zona nord.

 

Le opere, appaltate direttamente dal Comune di Alba Adriatica per una cifra di oltre 300mila euro (frutto di stanziamenti regionali) interesseranno la zona compresa tra la bambinopoli fino all’altezza di via Olimpica. In questa prima fase, la draga “sparerà” la sabbia sulla battigia in orari diurni, mentre le ruspe entreranno in azione di notte per il livellamento.

 

Si procederà per step. Nella prima fase i primi 150 metri a sud della bambinopoli, poi si proseguirà verso sud. I lavori dovranno concludersi entro il 23 giugno.