Alba Adriatica, erosione costiera: l’Oba chiede a Salvini un sostegno per il finanziamento VIDEO

Alba Adriatica. La visita di Matteo Salvini a Giulianova è stata l’occasione per l’Oba (operatori balneari di Alba Adriatica) di tornare a sollecitare il Governo sugli interventi anti-erosione del litorale.

 

Il leader della Lega era stato sulla spiaggia di Alba Adriatica lo scorso febbraio, nelle ore immediatamente successive alla devastante mareggiata. Ora la categoria, rappresentata nella circostanza da Gabriele Di Giampietro (Barbanera) ha incontrato Salvini, nelle fasi immediatamente successive al comizio, e gli ha ricordato l’esistenza al Ministero dell’Ambiente di una scheda ReNDiS da 50milioni di euro.

 

La progettualità valida per l’intero bacino orografico e che se finanziata potrebbe, ovviamente, risolvere tutte le criticità legate all’erosione costiera. Salvini ha ribadito al rappresentante della categoria un suo interessamento attraverso il sottosegretario Vania Gava, che nei mesi scorsi aveva a sua volta fatto un sopralluogo tra Alba Adriatica e Martinsicuro.