Alba Adriatica, la gestione del pubblifono sarà affidata per due anni: il bando

Alba Adriatica. In attesa di riaprire l’ufficio Iat, nel parco della Bambinopoli, operazione che dovrebbe perfezionarsi nelle prossime settimane, la giunta comunale ha deciso di affidare la gestione del pubblifono.

 

Il servizio di informazioni pubbliche e di servizio, irradiato lungo tutto il lungomare Marconi durante il periodo estivo. In poche parole, attraverso un bando in scadenza il prossimo 30 aprile, la giunta comunale guidata dal sindaco Tonia Piccioni, affiderà la gestione dell’impianto per due annualità (2018-2019).

L’ente continuerà ad assicurare un servizio oramai storico e consolidato, il concessionario invece incasserà gli introiti di natura pubblicitaria. I messaggi pubblicitari, irradiati attraverso gli altoparlanti disseminati lungo i quasi tre km di riviera, saranno trasmessi nel periodo 15 giugno-15 settembre.

In due fasce orarie (una mattutina, l’altra pomeridiana) per una durata massima di mezzora. Il Comune non avrà costì per l’affidamento in gestione del servizio. Poi eventuali benefici a carico dell’Ente saranno legati al fatturato pubblicitario del concessionario.