Alba Adriatica, il mare torna a minacciare la Bambinopoli FOTO

Alba Adriatica. Se Atene piange, Sparta non ride. O se preferite: se a Villa Rosa l’ultima mareggiata ha fatto crollare parte della scogliera a protezione del lungomare, ad Alba Adriatica la Bambinopoli viene sempre più minacciata dei fenomeni erosivi.

 

La scorsa settimana, infatti, il mare grosso ha riproposto vecchi e irrisolti problemi che si sono manifestati, con cadenza preoccupante, nel corso degli ultimi anni.

I lembi di arenile dinanzi al parco pubblico oramai sono scomparsi e il mare “scava” tra le rocce messe a protezione della Bambinpoli, mettendo a rischio anche la stabilità di parte della struttura.

Nell’angolo più a sud, infatti, il mare ha scavato da sotto, inghiottendo anche la sabbia usata per il riempimento.

Continuando di questo passo, il rischio che parte della struttura possa avere rischi di agibilità, è concreta.