Alba Adriatica, “rapina” l’iPhone dopo il rapporto sessuale: lucciola nei guai

Alba Adriatica. Durante un rapporto sessuale si impossessa del cellulare del cliente e, poi minacciandolo, non glielo restituisce.

 

Una prostituta di nazionalità brasiliana, 29enne residente a Martinsicuro, è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Alba Adriatica con l’accusa di rapina impropria. La donna è stata identificata e poi denunciata a piede libero dopo una serie di indagini nate dall’esposto di un uomo del posto.

Qualche settimana fa, infatti, i due si erano appartati per consumare un rapporto sessuale, ma durante lo stesso, all’uomo sarebbe caduto un iPhone. La 29enne si è impossessata dello smartphone e poi hanno richiesta del cliente di riaverlo lo ha minacciato e non lo ha restituito.

 

L’uomo, però ha denunciato tutta la vicenda ai carabinieri che dopo accurate indagini sono risaliti all’identità della lucciola che è stata identificata e deferita a piede libero.