Alba Adriatica, ripascimento zona nord: la prossima settimana in azione la draga

Alba Adriatica. Le operazioni di ripascimento del litorale nord di Alba Adriatica prenderanno il via la prossima settimana. Forse, tempo permettendo, anche lunedì prossimo.

 

Sotto questo aspetto, infatti, si è generata una sorta di corsa contro il tempo per assicurare le necessarie opere di ripristino della riviera (quella maggiormente funestata dalle mareggiate di febbraio) con i tempi della stagione estiva. Certo, le temperature degli ultimi giorni fanno sembrare lontana la bella stagione, ma è altrettanto vero che giugno è oramai alle porte e gli interventi devono partire.

 

In ogni caso, il Comune di Alba Adriatica ha già definito la gara d’appalto aggiudicando le opere alla La Dragaggi Srl di Marghera. La stessa società che la scorsa estate era stata impegnata sul litorale per analogo intervento. La sabbia, come è noto, sarà prelevata da due diversi punti (a circa 200 metri dalla costa) e poi “sparata” sul litorale per poi essere sistemata con delle pale meccaniche. “lunedì contiamo di partire con le opere”, sottolinea il consigliere comunale Giuliano Vallese, che sta seguendo le operazioni.

 

Le attività dovrebbero concludersi nel giro di una decina di giorni in modo da consentire agli operatori della zona nord di avere gli spazi necessari per gli ombreggi estivi. Il ripascimento interesserà la zona tra la rotonda Nilo fino all’altezza di via Olimpica. I lavori sono stati affidati per un importo di circa 170mila euro.