Alba Adriatica, scassinate le macchinette sui bus in sosta alla stazione

Alba Adriatica. Scassinate tre macchinette che erogano biglietti sui bus della Tua posteggiati nel piazzale attiguo alla stazione ferroviaria di Alba Adriatica.

 

Nella notte tra sabato e domenica, ignoti, hanno “visitato” i sei bus in sosta nel parcheggio della zona nord, usato anche dall’azienda del trasporto unico abruzzese come parcheggio. Su tre autobus (quelli solitamente usati da studenti e pendolari) sono state letteralmente scassinate le macchinette “emettitrici”, strumentazione utilizzato per il rilascio dei titoli di viaggio.

Operazione effettuate con una sorta di piede di porco per depredare poi i soldi presenti all’interno delle macchinette.

Episodio che oltre al danno causato in termini economici alla Tua, ha anche causato dei disagi ai viaggiatori che questa mattina hanno utilizzato i bus in questione.

Vicenda che favorisce anche una riflessione più compiuta, relativamente alla zona della stazione ferroviaria meta, spesso e volentieri, di persone poco raccomandabili. E di situazioni come questa, ma che non è la sola, che si verifica nell’ampio parcheggio a ridosso della linea ferrata.