Alba Adriatica si prepara alle finali nazionali di pallavolo under 16: la presentazione FOTO VIDEO

Alba Adriatica. Ventotto squadre, 68 incontri, 5 campi di gara e circa 3mila presenze stimate nei sei giorni di gare. Alba Adriatica (e non solo) si prepara ad ospitare la finale nazionale di pallavolo under 16 maschile.

 

I migliori atleti del futuro, infatti, dal 28 maggio (giorno di avvio della manifestazione) al 2 giugno (finale al palasport di via Degli Oleandri ad Alba), si sfideranno per conquistare il tricolore di categoria. La manifestazione, nei suoi aspetti tecnici, organizzativi e promozionali, sul piano territoriale, è stata presentata questa mattina in Comune. Presenti tre sindaci (Antonietta Casciotti, Massimo Vagnoni e Leandro Pollastrelli), il consigliere regionale Emiliano Di Matteo, i referenti dell’associazione che organizza l’evento (AbruzzoSportInTour in collaborazione con la Pallavolo Alba) e i vertici della Fipav regionale (Marco Zulli).

 

Un impegno organizzativo importante da parte dei promotori dell’evento che sarà disputato su quattro impianti (Alba Adriatica, Ancarano, Colonnella, Martinsicuro e Mosciano come campo riserva) e che caratterizzerà una settimana nella quale Alba Adriatica e la Val Vibrata saranno al centro delle attenzioni per quanto concerne la pallavolo nazionale a livello giovanile. Particolarmente soddisfatto il sindaco di Alba Adriatica, Antonietta Casciotti, “ che ha parlato di evento importante per l’intero territorio e che conclude, nella sostanza, un mese, quello di maggio, che ha visto Alba Adriatica teatro di una serie di manifestazioni sportive di assoluto livello”. “L’organizzazione di questo evento”, ha sottolineato Cesare Di Felice, vice-presidente della Fipav nord-ovest (Teramo-L’Aquila), non nasce a caso ma è frutto di un percorso e di una verifica da parte della federazione degli impianti di gioco e delle strutture ricettive dove saranno ospitate le squadre”.

Il programma. Le finali nazionali prenderanno il via martedì 28 maggio con le fasi eliminatorie su quattro campi. La finalissima, invece, è in programma domenica 2 giugno (ore 11) al Palazzetto dello Sport di via Degli Oleandri ad Alba Adriatica.

Le squadre partecipanti. Abruzzo: Teate Volley Chieti; Alto Adige: STS Bolzano; Basilicata: DMB Villa D’Agri; Calabria: Luck Volley Reggio Calabria, Campania: Meta Volley Sorrento; Emilia Romagna: Zinella San Lazzaro; Friuli: Domus Futura Cordeons, Lazio: Marino Pallavolo, Green Volley Roma; Liguria: Colombo Genova; Lombardia: Diavoli Rosa Brugherio, Vero Volley Monza, Power Volley Milano; Marche: Sabini Castelferretti; Molise: Pallavolo Isernia; Piemonte: Banca Alpi Cuneo, Pivielle Cerealterra Cirie; Puglia: Castellana Grotte, Azzurra Alessano, Altaflex Altamura; Sardegna: Quadrifoglio Porto Torres; Sicilia: Roomy Catania; Toscana: Volley Prato; Trentino: Itas Trentino Volley; Umbria: Sir Safety Assisi; Veneto: Treviso, Padova, San Donà.