Alba Adriatica, sopralluogo alla Bambinopoli per pianificare gli interventi di protezione

Alba Adriatica. Una relazione tecnica utile per destinare dei fondi regionali, a beneficio del Comune di Alba Adriatica, per garantire opere di protezione della Bambinopoli comunale, sempre sotto la minaccia dei fenomeni erosivi.

 

La brutta stagione ancora deve far sentire i suoi effetti, ma nei giorni scorsi c’è stato un sopralluogo tecnico tra i funzionari della Regione, l’assessore Dino Pepe e gli amministratori della municipalità costiera per fare il punto della situazione.

Nelle prossime settimane, dopo la relazione tecnica da parte della Regione, sarà anche previsto uno stanziamento per garantire delle opere di protezione in vista delle potenziali mareggiate invernali, proprio a protezione del parco pubblico.

Nel frattempo sarà presentato, sempre ad Alba Adriatica, il “piano coste” studio commissionato all’Università de L’Aquila e che prevede soluzioni strategiche di difesa del litorale contro il fenomeno erosivo e l’indicazione delle priorità d’intervento.

Per il 2019 resta confermato un ulteriore intervento di ripascimento con circa 10 mila metri cubi di sabbia e un’opera di armatura alla foce del Vibrata.