Alba Adriatica, spacciatore arrestato con cocaina in tasca

I carabinieri di Alba Adriatica hanno arrestato ieri sera un cittadino bulgaro di 20 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari avevano già notato il ragazzo confabulare nei giorni scorsi per Alba Adriatica con alcuni presunti assuntori di sostanze stupefacenti, episodio che si è ripetuto anche ieri sera. I carabinieri sono così intervenuti e hanno proceduto alla perquisizione personale.

Nelle tasche il 20enne aveva 60 grammi di cocaina in scaglie, tre confezioni termosigillate pronte per essere cedute ed un bilancino di precisione.

L’arresto del giovane è stato convalidato dal gip e poi rimesso in libertà perché incensurato.



In questo articolo: