Alba Adriatica, stretta dei carabinieri al “ferro di cavallo”, bambinopoli e pineta. Il bilancio dei controlli

Alba Adriatica. Un nuovo controllo straordinario del territorio, con un focus sempre rivolto al “ferro di cavallo”, ma anche nelle zone che iniziano a popolarsi di turisti. Bambinopoli, lungomare e pineta litoranea.

 

I carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, nel fine settimana, sono stati impegnati in una serie di controlli nella cittadina costiera. Nello specifico, sono stati impegnati 12 uomini. Nella zona della stazione ferroviaria sono state denunciate tre persone per inosservanza del foglio di via obbligatorio. Si tratta di tre soggetti abituali frequentatori della zona, con precedenti, due dei quali erano stati già allontanati e denunciati qualche giorno fa. Ma che gravitano sempre nel quartiere nonostante il divieto di far ritorno ad Alba Adriatica per un periodo di tre anni.

Nell’ambito degli stessi controlli, sono state anche elevate 10 sanzioni al codice della strada (1500 euro), sequestrata una vettura senza assicurazione. Inoltre, sono state ritirate due patenti di guida, 3 carte di circolazione e decurtati 15 punti sulle patenti.