Alba Adriatica, tornano le palme nella rotonda Nilo

Alba Adriatica. Tornano le palme ornamentali alla rotonda Nilo, uno dei luoghi simbolo della cittadina costiera.

 

Dando seguito ad un preciso indirizzo politico, negli ultimi giorni la ditta che ha vinto l’appalto per la manutenzione e la cura dei parchi pubblici, ha provveduto a mettere a dimore le nuove palme “Washingtonia robusta”, che dunque torneranno a connotare quella che da sempre è stata un’immagine da cartolina per la Spiaggia d’Argento.

 

Le precedenti, come è noto, erano state attaccate e stroncate dal punteruolo rosso e la precedente amministrazione decise di abbatterle perché malate, sostituendola con una nuova essenza arborea. Nove alberi della speciale “Celtis australis”. Decisione, questa, che tante discussioni generò a livello cittadino. Ora, nell’ambito della riqualificazione della pista ciclabile (finanziata con i proventi della tassa di soggiorno), l’Ente ha deciso di tornare alle origini.

 

Ricollocando nella rotonda le palme (di una specie che non viene attaccata dal temibile coleottero), mentre gli altri alberi che fino a qualche giorno fa erano nella rotonda, sono stati sistemati nel giardino della scuola dell’infanzia di via dei Ludi.