Anche in Provincia di Teramo lo sciopero dei distributori Esso

I punti vendita degli impianti di distribuzione a marchio Esso, di proprietà della Società Petrolifera Adriatica, il 20 e 21 marzo 2019, rimarranno chiusi durante i normali orari di apertura.

Lo sciopero è stato proclamato dalle Organizzazioni di categoria FAIB CONFESERCENTI, FEGICA CISL e FIGISC CONFCOMMERCIO.

Nella provincia di Teramo gli impianti di distribuzione stradale di carburanti della suddetta società, sono 12. “La volontaria partecipazione alla iniziativa di sciopero da parte dei Gestori potrà comportare un’adesione comunque non superiore al 7,9% della intera rete distributiva presente nel territorio provinciale”, si legge in una nota del Capo di Gabinetto, Marialaura Liberatore.