Arresti dei carabinieri a Mosciano e Silvi Marina

I carabinieri di Silvi Marina e di Mosciano Sant’Angelo hanno eseguito questa mattina due misure limitative della libertà personale.

Nel primo caso, è stato arrestato V.M., trentaseienne giuliese, il quale, su ordine della Corte d’Appello dell’Aquila, dovrà scontare un residuo di pena di 10 mesi in carcere, a Teramo, in seguito ad intervenuta condanna per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel secondo caso una donna cinquantanovenne di Mosciano Sant’Angelo, G.D.R. le sue iniziali, così come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Pescara, dovrà scontare agli arresti domiciliari un residuo di pena di due anni e cinque giorni per furto aggravato.

Le generalità degli arrestati non sono stati fornite.



In questo articolo: