Atri, finisce in manette dopo le botte alla ex e al suo compagno

Atri. Nella serata di ieri, invece, i Carabinieri della Stazione di Atri hanno arrestato su ordine del Gip del Tribunale di Teramo, F. R. 39 anni di Atri, responsabile di lesioni gravi e stalking.

 

La misura cautelare in carcere è stata emessa dal G.I.P. del Tribunale di Teramo su richiesta del Pubblico Ministero, che ha concordato le risultanze investigative dei militari operanti a seguito dei fatti accaduti la sera del 3 luglio scorso.

F.R. infatti, dopo diverse minacce ed atti intimidatori, commessi nei giorni precedenti, anche in presenza dei figli minori, ha aggredito la ex moglie e l’attuale compagno, colpendo con particolare ferocia soprattutto l’uomo, ricoverato con gravi lesioni presso l’Ospedale Civile di Teramo.

La violenza esercitata nonché il pericolo che l’aggressore potesse ancora commettere reati della stessa gravità nei confronti delle parti lese, ha determinato l’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, pertanto per F.R. si sono aperte per porte della Casa Circondariale di Teramo.



In questo articolo: