Atri, mobilitazione popolare per Nerone, Marilù e Bandito

E’ partita una vera e propria mobilitazione popolare per Nerone, Marilù e Bandito, tre cagnolini che vivevano fino a qualche ora fa liberi per le strade di Atri.

Nelle scorse ore l’amministrazione comunale ha deciso di farli portare in canile, scatenando la reazione di molti cittadini, abituati ormai a vederli a spasso per le vie del paese.

Dalla protesta è nata una petizione, che sta raccogliendo già diverse adesioni.

Anche le associazioni di protezione animali sono state informate della vicenda.



In questo articolo: