Atri, scuola dell’infanzia: l’orario pomeridiano si allunga di mezz’ora. E non è l’unica novità

Quest’anno, come proposto dal dirigente scolastico Achille Volpini, e accolto favorevolmente dal Consiglio d’Istituto; l’orario pomeridiano della Scuola dell’Infanzia di Atri si allunga di mezz’ora.

I bambini usciranno di scuola infatti non più alle 15,30, come avveniva fino allo scorso anno scolastico, ma alle 16.

Altra novità introdotta dall’Amministrazione Comunale è che le attività pomeridiane si svolgeranno fino al 30 giugno 2018 e non più fino al 30 maggio. Il servizio mensa e il trasporto per i ragazzi sarà quindi garantito dal primo ottobre 2018 al 30 giugno 2019 dato che dal 10 al 30 settembre l’attività prevista è solo mattutina.

Per il successivo anno scolastico 2019/2020 si partirà con l’attività pomeridiana, e dunque con il servizio mensa e trasporto, già dopo la prima settimana di accoglienza, nel mese di settembre.

“Dopo esserci confrontati con il dirigente scolastico Volpini – commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Atri, Domenico Felicione – abbiamo immediatamente lavorato per garantire il servizio mensa e il trasporto ai bambini grazie anche alla collaborazione dell’Assessore al trasporto scolastico Alessandra Giuliani, ragionando anche sulle decisioni relative al prossimo anno scolastico. Questa decisione, oltre a essere portata avanti con obiettivi didattici e formativi, risponde anche alla necessità dei genitori di poter meglio conciliare l’attività lavorativa con gli orari scolastici e sono certo che le famiglie apprezzeranno queste scelte”.