Avis Tortoreto-Nereto: 60 nuovi donatori nell’ultimo anno

Sessanta nuovi soci donatori nel gruppo Avis Tortoreto-Nereto. Molti dei quali giovani. È questo uno dei dati, sicuramente il più significativo, emerso nel corso dell’assemblea congiunta delle due delegazioni dell’Avis, che coprono l’intero territorio della Val Vibrata, che si sono ritrovate nella consueta conviviale annuale.

 

Sono circa 600 i soci che nel 2017 attraverso le donazioni hanno assicurato oltre 800 sacche, con un calo (fenomeno diffuso a livello nazionale), con un calo di circa 50 sacche rispetto all’anno precedente.

Il dato dei nuovi soci, che ha consentito di contenere il numero di calo nelle donazioni, rappresenta in ottica futura un aspetto importante, che si innesta anche in altre iniziative: tra tutte l’inaugurazione nello scorso mese di settembre del monumento al donatore a Tortoreto.

 

Le donazioni possono essere effettuate all’ospedale di Sant’Omero (palazzina rosa), due volte alla settimana: il mercoledì e sabato dalle 8.30 alle 11.