Campli, 700mila euro per le strade provinciali: ecco quali

Il sindaco di Campli, Federico Agostinelli, fa sapere della disponibilità di circa 700mila euro che verranno impiegati in alcuni lavori di manutenzione delle strade.

“Quando la nostra amministrazione si è insediata (a giugno) le risorse a disposizione per le strade provinciali del Comune di Campli ammontavano a circa 160.000 euro – sottolinea Agostinelli – Si trattava di risorse messe a disposizione dalla Regione, che ringrazio, e che poi la Provincia ha allocato sui singoli Comuni. Naturalmente, considerata la condizione estremamente negativa delle provinciali che attraversano il nostro Comune, abbiamo fin da subito considerato quella somma non sufficiente a soddisfare tutte, o quasi, le nostre esigenze. Per questo motivo, abbiamo lavorato assieme alla Provincia per fare in modo che il nostro Comune potesse beneficiare di ulteriori risorse utili per intervenire in modo omogeneo su tutto il territorio e, quantomeno, sulle situazioni più difficili. Questo lavoro, grazie alla sensibilità e alle disponibilità del Presidente della Provincia, Diego Di Bonaventura, e dei consiglieri delegati, che ringrazio, ha permesso di far salire a circa 700.000 euro le risorse a disposizione”.

E ancora: “Ecco come saranno utilizzate: oggi sono iniziati i primi lavori sulla Sp 262 nei pressi di Nocella. Domani proseguiranno sempre sulla Sp 262 dal bivio Paduli/Campiglio fino all’ingresso di Campli e la settimana prossima inizieranno anche i lavori sulla Sp 61C dal Cimitero di Campovalano fino all’incrocio con la SS 81. A seguire (meteo permettendo), le provinciali interessate dagli interventi in programma saranno la Sp 17, dal cimitero di Sant’Onofrio all’incrocio di Cesenà, e la Sp 61/B di Campiglio. La ditta che si occuperà di questi due interventi dovrebbe essere individuata la prossima settimana. Nel 2020, le strade provinciali sulle quali sono previsti lavori saranno: la Sp 61/C, dalla cava Inerti Ferretti verso Campovalano (Coccioli), tratti della Sp 51 tra il bivio Collicelli e Roiano, tratti della Sp 52 a Guazzano, tratti della Sp 262 da Piancarani all’ingresso della Sp 3 (zona Sant’Anna) e tratti della Sp 262 nei pressi di Villa Camera”.

E conclude: “A questi interventi si aggiungeranno quelli relativi al dissesto idrogeologico sulla Sp 262 nei pressi del cimitero di Campli. Questi lavori saranno eseguiti grazie a più di 1 milione di euro di fondi Anas, già stanziati”.