Cellino Attanasio, incendio nell’azienda di prodotti plastici FOTO VIDEO

Nell’azienda prendono fuoco una serie di grossi sacchi contenenti materie plastiche e le fiamme danneggiano in maniera significativa il capannone industriale.

 

La scorsa notte un violento incendio ha interessato uno il capannone della SerPlast, azienda in contrada Stampalone a Cellino Attanasio. Fiamme e fumo denso hanno invaso parte dello stabile che si estende su una superficie di circa 2500 metri quadrati.

 

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, da Teramo e Roseto degli Abruzzi.

 

 

Complessivamente sono stati impiegati 15 uomini, con un’autopompa, due autobotti, un’autoscala e un furgone per il trasporto di bombole di aria compressa, per rifornire gli autorespiratori utilizzati dal personale per accedere nello stabile invaso dal fumo.

L’incendio ha interessato un’ampia area del capannone, in cui erano stoccati numerosi sacconi contenenti materiale plastico triturato. Il rapido intervento dei vigili del fuoco ha impedito che le fiamme si estendessero all’intero stabile.

Durante l’intervento i vigili del fuoco hanno affrontato le fiamme con gli idranti in dotazione all’autopompa, alimentata con le autobotti che si sono rifornire in un vicino stabilimento. Il calore prodotto dall’incendio di materia plastiche, ha causato il danneggiamento del solaio, oltre alla fusione dei lucernai in materiale plastico e la caduta di gran parte dei neon dell’impianto di illuminazione.

I vigili del fuoco hanno impiegato anche un motoventilatore, per favorire lo smaltimento del denso fumo che si è diffuso nell’immobile. Ingenti i danni, che restano da quantificare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cellino Attanasio.