Cermignano, calci e pugni alla polizia locale durante la sagra: finisce ai domiciliari

Cermignano. Infastidisce gli avventori della sagra, poi se la prende con gli agenti della polizia locale, destinatari di calci e pugni. Alla fine è stato arrestato quando sul posto sono arrivati i carabinieri.

 

La scorsa notte i militari della stazione di Val Vomano hanno arrestato, per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, B.C. 46 anni di Castel Castagna. L’uomo è andato fuori di giri durante la sagra delle fregnacce di Cermignano, sfogando la sua ira contro i vigili urbani che lo stavano invitando ad assumere un diverso comportamento.

 

L’uomo, in attesa dell’udienza di convalida prevista per domani, lunedì 19 agosto, è stato ammesso alla detenzione domiciliare.