Controlli a Roseto, Pineto e Silvi: scoperte irregolarità in due alberghi

Atri. Continuano serrati i controlli straordinari da parte del personale del Commissariato di Polizia si Atri per la stagione estiva su strada, di esercizi pubblici, di strutture alberghiere ubicati nei Comuni di Silvi Pineto e Roseto degli Abruzzo.

Sono state riscontrate irregolarità, segnalate alla competente Procura della Repubblica, per quanto concerne l’ottemperanza di due alberghi alle nuove disposizioni previste dal “Decreto Sicurezza Bis” entrato in vigore lo scorso 15 giugno non essendo stata data comunicazione al Questore, nei termini di legge, dei nominativi degli alloggiati che debbono essere effettuate “con immediatezza” per soggiorni inferiori a 24 ore. Durante l’operazione, sono strati rintracciati due minori stranieri in posizione irregolare sul territorio nazionale.

Tre sono stati (due in Silvi e uno a Pineto) gli stabilimenti balneari sottoposti a controlli dagli Agenti nel corso di spettacoli musicali: non sono state riscontrate irregolarità.

Negli ultimi due giorni, nel corso delle verifiche su strada sono state 70 le persone identificate, 33 i veicoli e 6le contravvenzioni al Codice della Strada, di cui cinque per mancata revisione e una per guida senza patente, per un importo complessivo di circa 1000 euro.