Controlli del territorio tra Alba Adriatica e Martinsicuro: 7 persone denunciate. Multe per 8500 euro

Alba Adriatica. Sette persone denunciate, due auto sequestrate e contravvenzioni per 8500 euro, anche per uso del cellulare alla guida e mancato impiego delle cinture di sicurezza.

 

Sono solo alcuni dei riscontri operativi prodotti da un controllo straordinario del territorio, di Alba Adriatica e Martinsicuro, effettuato nelle ultime ore dai carabinieri della compagnia di Alba Adriatica. Dodici gli uomini impiegati, oltre a due unità cinofile e da un elicottero a supporto del 5° Nucleo elicotteristi di Pescara.

 

Guida con patente falsa. I carabinieri hanno fermato, ad Alba Adriatica, un giovane albanese, A.T. di 25 anni, senza fissa dimora. L’uomo, che ha esibito una patente albanese falsa (per questo motivo è stato denunciato per falsità materiale commessa da privato) si era messo al voltante di una vettura senza assicurazione e revisione. Per questo motivo ha inanellato sanzioni per 6mila euro oltre al fermo amministrativo del mezzo per 3 mesi.

 

Martinsicuro. I carabinieri hanno effettuato una serie di controlli anche in alcune zone di Martinsicuro dove è stato identificato e denunciato un giovane del Mali, 24 anni, già gravato da un provvedimento di espulsione, emesso dal questore di Ascoli, dall’aprile del 2018. Il giovane, durante una perquisizione, è stato trovato di 4 grammi di marjuana, mentre altri 16 sono stati “fiutati” nella sua residenza di Martinsicuro. Nei suoi confronti è scattato il deferimento anche per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.

 

Foglio di via obbligatorio. Sempre nelle due località controllate, i militari hanno identificato e denunciato 5 persone (2 marocchini e 3 italiani), destinatari di altrettanti foglio di via obbligatori con il divieto di far ritorno ad Alba e Martinsicuro per i prossimi 3 anni. Per questo motivo, sono stati denunciati.

 

Controlli stradali. A compendio dell’operazione, sono state elevate contravvenzioni al codice della strada per complessivi 8500 euro. Sono state sequestrate due autovetture sprovviste di assicurazione, ritirate altrettanti patenti di guida e una carta di circolazione. Sono stati decurtati 20 punti patente, mentre tra i sanzionati ci sono automobilisti che ancora si ostinato a viaggiare senza cinture di sicurezza.