Corno Piccolo, incidente sulla ferrata per due escursionisti FOTO

Si è alzato in volo tenendo sempre sotto controllo le condizioni meteo, l’elicottero del 118 con a bordo il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo, per volare sul Corno Piccolo, Gran Sasso, e recuperare due giovani escursionisti romani in difficoltà, un uomo e una donna.

 

I ragazzi stavano per ultimare la ferrata Ventricini, quando invece di scendere per il sentiero che avrebbe dovuto condurli a Sella dei Due Corni, hanno sbagliato strada, ritrovandosi improvvisamente in un canale molto ripido, fatto di salti di roccia, strapiombi e materiale poco saldo.

 

Poi l’incidente. Il ragazzo è stato colpito a una spalla da un grosso masso, la ragazza invece ha tentato invano di raggiungere la via Normale per Corno Piccolo che vedeva corrergli sopra le loro teste. Ma fortunatamente non sono riusciti ad andare oltre, lui per il dolore e lei per il panico, che ha reso ancora più complesse le operazioni di recupero. La ragazza infatti, in evidente stato di shock e in ipotermia anche a causa di una brutta grandinata che li ha sorpresi in quota, benché in buone condizioni di salute non è stata in grado di partecipare in alcun modo alle operazioni di recupero.

L’elicottero ha quindi operato a ridosso della parete e in brevissimo tempo, una volta a bordo, ha trasportato i due giovani all’ospedale San Salvatore a L’Aquila.