Coronavirus, Italia Viva Pineto chiede misure immediate a sostegno delle famiglie

In relazione al progetto di legge regionale “Misure straordinarie ed urgenti per l’economia ed occupazione” che dovrebbe essere approvata il prossimo 1 aprile, Italia Viva Pineto, per mezzo del consigliere comunale Marina Ruggieri, chiede un intervento il più possibile concreto.

La richiesta nasce dalla “necessità di tutelare l’economia del territorio” dice Ruggieri. Tuttavia l’intervento “non dovrà essere, come prevede il disegno di legge regionale, un onere aggiunto a quelli che già gravano pesantemente sulle medie e piccole imprese, ma un indennizzo immediato che permetta la sussistenza momentanea di tutte quelle famiglie che vivono di un unico introito e che, nell’Italia odierna, non possono garantire un fondo personale al quale attingere in tempi complessi come quelli che stiamo vivendo”.

“Apprezzo l’impegno con cui la Regione si adopera per evitare un tracollo commerciale”, aggiunge il consigliere di Italia Viva Pineto, “ma credo che un ulteriore debito, seppur a fondo perduto, non sia l’aiuto tangibile del quale hanno bisogno i cittadini. Per tali ragioni propongo un’elargizione istantanea che possa garantire il sostentamento in questi giorni difficili”