Corropoli, stalker evade dai domiciliari ma viene fermato dai carabinieri

Corropoli. Evade dai domiciliari, dove era confinato dall’inizio dell’anno per una vicenda di stalking.

 

La sortita, però, non va a buon fine, perchè  il giovane viene rintracciato e arrestato dai carabinieri. Ha trascorso la notte in una camera di sicurezza, nella compagnia dei carabinieri di Alba Adriatica, lo studente di 23 anni di Corropoli, destinatario di una misura restrittiva in applicazione del “codice rosso”, per gli atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata.

 

Ieri sera il giovane, durante il normale controllo effettuato dai carabinieri alle persone alla detenzione domiciliare, non è stato trovato in casa, salvo poi essere rintracciato di lì a poco. A quel punto è scattato l’arresto per evasione in attesa dell’udienza di convalida attesa per le prossime ore.