Costa dei Parchi: rinnovate le cariche del consorzio turistico. Montecchia nuovo presidente

Alba Adriatica. Andrea Montecchia è il nuovo presidente del consorzio turistico Costa dei Parchi. L’assemblea degli associati, che si è riunita oggi, ha deliberato la composizione del nuovo assetto dirigenziale del consorzio, che resterà in carica per i prossimi tre anni.

 

L’assemblea dei soci, oltre alla nomina di Montecchia (vice-presidente uscente), ha delineato il nuovo direttivo, con Francesco Tonelli (vice-presidente), mentre nel consiglio di amministrazione fanno parte Tony Staffilani, Rivo Ciabattoni e Francesco Pezzoli (tesoriere). Il rinnovo delle cariche di Costa dei Parchi, ovviamente, non fa mutare di una virgola quelli che sono gli obiettivi del consorzio turistico.

 

Dalle tematiche legate all’erosione, alle politiche di destagionalizzazione, ma anche dalla necessità di sollecitare gli enti per la creazione di un brand turistico. “ Il primo impegno riguarda la questione erosiva”, sottolinea il neo-presidente Andrea Montecchia, “ visto il momento che stiamo vivendo e le preoccupazioni che investono parecchi tratti di litorale.

 

Poi il consorzio proseguirà nel suo percorso di destagionalizzazione con eventi sportivi. Lo scorso anno, infatti, tra Alba Adriatica, Martinsicuro e Tortoreto, tale strategie ha garantito circa 30mila presenze in bassa stagione”. Poi c’è il tema del brand turistico, che il consorzio Costa dei Parchi, nel suo piccolo, ha provato a veicolare per rappresentare un’area che non è perfettamente identificata. “ Il nostro percorso”, prosegue Montecchia, “ è noto nel 2007 e di sicuro qualcosa nelle strategie del comprensorio, con l’avvento delle Dmc è stato rallentato. Ora spetta alle istituzioni, e in primis alla Regione, di connotare la costa nord e renderla identificabile come brand, così come accade in altre realtà”.