Disagi in A14: domani l’incontro con il direttore del settimo tronco (da Roseto a Pescara nord)

Giorni di crisi per il traffico cittadino si preannunciano nel caso della paventata interdizione ai mezzi pesanti di percorrere il tratto autostradale della A14 che va da Roseto a Città S. Angelo. Per questo motivo il sindaco Andrea Scordella nei giorni scorsi si è fatto promotore della costituzione di un tavolo di consultazione tra i sindaci dei Comuni di Silvi, Pineto, Roseto e Città S. Angelo al quale i primi cittadini hanno invitato i vertici della Regione Abruzzo e il direttore compartimentale del 7° Tronco autostradale ingegner Donato Maselli. L’incontro si terrà giovedì 12 dicembre alle 17,30 al Comune di Roseto.

“Abbiamo buoni motivi – ha dichiarato il sindaco Scordella – di credere, dalle notizie che ci sono giunte, che l’interdizione dei mezzi pesanti sull’A14 non ci sarà. Nel caso contrario abbiamo deciso di adottare tutti i provvedimenti che il caso richiederà, compresa l’ordinanza comunale di divieto di transito dei mezzi pesanti sui tratti della SS16 di nostra competenza. Immaginare quello che succederebbe dentro gli abitati delle nostre città sevi si dovesse deviare l’intenso traffico delle centinaia di tir che giornalmente vanno da nord a sud ci fa tremare le vene e i polsi, soprattutto in considerazione del periodo già di per se critico, qual’è quello natalizio. Mi auguro – ha concluso il sindaco Scordella – che dall’incontro tra rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e la direzione del compartimento autostradale del 7° Tronco, che precederà quello con noi sindaci, sortiscano esiti positivi per risolvere nel migliore dei modi questo che è non un problema di poco conto”.