Erosione, gli interventi a Martinsicuro e il piano della costa: le puntualizzazioni della Regione

Martinsicuro. Umberto D’Annuntiis, sottosegretario alla giunta regionale, fa il punto della situazione sugli interventi in corso di realizzazione sul lungomare di Villa Rosa (la radente a protezione di un tratto di riviera), ma anche su quelli che sono gli investimenti in programma sull’intero litorale.

 

“Gli interventi in corso di esecuzione a Martinsicuro sono lavori finanziati in somma urgenza dalla Regione a salvaguardia del bene pubblico e dell’incolumità dei cittadini”, sottolinea D’Annuntiis.

 

Gli stessi, per un importo di 200.000 euro, rientrano in un più vasto intervento di 2 milioni, già autorizzato dalla Regione per interventi in somma urgenza lungo tutta la costa.

Contestualmente è stato predisposto dalla Regione un piano per 5 milioni, somma mai reperita in passato, per una serie di interventi di rifioritura scogliere e ripascimento al fine di salvaguardare la prossima stagione estiva.

Per quanto riguarda la relazione del piano di difesa della costa presentato, essa non pregiudica alcun intervento e tiene conto dello stato attuale.

Chiedo, quindi, una lettura più attenta della relazione predisposta dall’Università de L’Aquila.

Infine mi preme ricordare che se la passata giunta regionale avesse avuto tra le sue priorità la difesa della costa, in particolare quella oggi oggetto di confronto, invece di destinare le centinaia di milioni della programmazione 2014/2020 per altri interventi , oggi si sarebbe potuto già dare una risposta più incisiva. Probabilmente i territori a cui guardava quella giunta erano altri.

”La nuova giunta regionale”, chiude il sottosegretario, “ in solo sei mesi ,  ha reperito più risorse della precedente in cinque anni.