Fiori nelle buche della strada colabrodo a Poggio Morello. La protesta

Sant’Omero. Fiori e piante nelle buche della strada colabrodo per richiamare l’attenzione.

 

Lo stato di usura di una serie di strade appare, di questi tempi, una costante, e a Poggio Morello (frazione di Sant’Omero) c’è chi ha pensato di richiamare l’attenzione delle autorità con una forma di protesta silenziosa.

” E’ impossibile raggiungere il paese senza correre rischi”, sottolinea Mauro Di Addezio, ” tanti sono infatti i danni riportati dalle auto nel percorrere la strada colabrodo che sale verso la frazione di Poggio Morello”.

Diverse, a quanto pare, sono state le segnalazioni, ma al momento la situazione resta sempre critica, ecco che qualcuno ha pensato di collocare nelle buche più evidenti e pericolose, fiori e piantine.

 

“In questo modo”, prosegue, ” si segnalano le buche agli automobilisti ma forse, si riesce a farle notare a chi di dovere, a quell’amministrazione comunale che vediamo in detto ambito completamente assente ed a quella provinciale che ignora tutto e tutti”.