Furti a danno degli anziani: conferenza informativa dei Carabinieri a Silvi

Silvi. Al Centro Anziani di via D’Annunzio il Maggiore dei Carabinieri Vincenzo Marzo, comandante della Compagna CC di Giulianova e il Maresciallo Capo Antonello Quaglieri comandante della Stazione carabinieri di Silvi, hanno tenuto una interessante conferenza informativa sulle truffe ai danni di anziani e sui furti nelle abitazioni.

All’incontro hanno partecipato il sindaco Andrea Scordella, il vice sindaco Fabrizio Valloscura, il consigliere Adamo Costantini e un folto pubblico che ha seguito con interesse e attenzione le indicazioni e i suggerimenti che il maggiore Marzo ha illustrato con chiarezza e con precisi riferimenti a fatti avvenuti anche nella nostra zona. “La prima raccomandazione che faccio – ha detto tra l’altro il Maggiore Vincenzo Marzo – è di non aprire e non far entrare in casa estranei non ufficialmente accreditati in precedenza con lettera ufficiale da enti e aziende di servizi che forniscono gas, telefono, luce, acqua. Seconda raccomandazione, avvisare, in caso di necessità o dubbio, immediatamente i carabinieri telefonando al numero 112. In breve tempo arriverà una delle 20 pattuglie che controllano il territorio di competenza della Compagnia di Giulianova. Terza indicazione, in caso di raggiro o truffa, presentare al più presto una dettagliata denuncia presso la Caserma dei carabinieri”. Sollecitati dal bravo relatore, diversi anziani sono intervenuti per far conoscere alcune loro spiacevoli esperienze proprio in questo genere di criminalità.

“Da alcuni mesi – ha detto il sindaco Andrea Scordella nel suo intervento di apertura dell’incontro – il nostro territorio comunale è oggetto di grande attenzione da parte delle forze dell’ordine, grazie soprattutto all’impegno del Prefetto di Teramo che hanno creato, di concerto con i sindaci, una sorta di task force tra Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e le Polizie Locali che assicura la presenza H24 nelle nostre città. Da parte nostra – ha aggiunto il sindaco Scordella – stiamo pianificando, compatibilmente con le risorse finanziarie che riusciremo a dedicare nei bilanci 2020 e 2021, l’installazione di sistemi di video sorveglianza efficaci e posizionati nei punti nevralgici e sensibili della città”.

“L’assessorato al Sociale – ha dichiarato il vice sindaco Valloscura – continua nella sua opera di tutela delle fasce più deboli, delle quali gli anziani rappresentano una parte consistente. In tal senso ci stiamo adoperando per fare diventare il Centro Anziani, oltre che luogo di intrattenimento e di svago ottimamente gestito dalla coop. New Laser, un centro di informazione e di assistenza per i nostri anziani. L’incontro di oggi, reso possibile grazie alla cortese e qualificata disponibilità del Maggiore Vincenzo Marzo e il Maresciallo Capo Antonello Quaglieri, fa parte di questo progetto e la risposta che abbiamo registrato come numero di partecipanti e come voglia di intervenire da parte degli anziani presenti, conferma che la nostra idea ha buone prospettive”.



In questo articolo: