Giulianova, cocaina e hashish in casa: arrestato dalla stradale

Un uomo di 42 anni di Giulianova, Massimo Lalloni, è stato arrestato la notte scorsa dalla polizia stradale per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 42enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato notato ieri sera in centro e fermato per un controllo. Gli agenti del distaccamento di Giulianova, coordinati dal comandante Antonello Giusti e diretti dal comandante provinciale Pietro Primi, hanno esteso il controllo all’abitazione dell’uomo.

Dietro uno specchio del bagno, secondo la ricostruzione della polizia, è stata rinvenuta una pietra di cocaina del peso di circa 50 grammi. In un armadio, invece, gli agenti hanno trovato l’occorrente per realizzare delle bustine per le dosi.

In cucina, infine, la polizia stradale di Giulianova ha rinvenuto anche una dose di hashish ed un bilancino di precisione.

Il 42enne ha patteggiato la pena di un anno e quattro mesi davanti al giudice Tetto durante l’udienza di convalida ma, avendo già beneficiato della sospensione della pena, il gip gli ha imposto l’obbligo di dimora nel comune di Giulianova e l’obbligo di firma alla polizia giudiziaria.

Il controllo delle scorse ore rientra nel rafforzamento dei servizi sulla costa disposto dal Questore Enrico De Simone.