Giulianova, deve stare in carcere ma affitta una camera per nascondersi

Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri del Nucleo Operativo di Giulianova, anche grazie al supporto dei militari della Stazione di Corropoli, sono riusciti ad individuare ed arrestare B.V., albanese di 40 anni.

Nei confronti di quest’ultimo, lo scorso 5 giugno la Procura Generale presso la Corte d’Appello dell’Aquila ha disposto la reclusione in carcere sino al 2023, ma l’uomo si è allontanato da Corropoli, affittando una camera in una struttura ricettiva giuliese senza però fornire le sue vere generalità.

Al momento dell’arresto era privo di documenti ed è stato identificato grazie alle impronte digitali.

Dopo le formalità di rito in caserma, l’albanese è stato condotto in carcere a Teramo dove sconterà la pena.