Giulianova, frigorifero spiaggiato a Ferragosto

Giulianova. Un frigorigero spiaggiata sulla riva giuliese è stato immortolato questa mattina e postato sui social.

Lo scatto è della collega Gabriella Persiani che ha avvistato il grande elettrodomestico nelle prime luci del mattino di Ferragosto. La stessa giornalista ha spiegato che è stato rimosso subito dopo.

Molto probabilmente il frigorifero è stato portato a riva dalle onde dopo l’ondata di maltempo di ieri. Si tratta dell’ennesimo episodio di inciviltà legato al nostro mare.

A Giulianova però non hanno perso la voglia di ridere, collegando, il ‘triste’ ritrovamento con la nota leggende del baule di Cuccù.

Cuccù, diminutivo di Francesco, era un emigrante giuliese in America. Una volta tornato in città, in condizioni di povertà, chiedeva piccoli prestiti in attesa dell’arrivo di un baule dall’America pieno d’oro e di altri preziosi. Il baule, ovviamente, non arrivò mai e si trasformò in leggenda che ancora viene ricordata in città.

ECCO LA LEGGENDA DE ‘LU BAUJE DI CUCCU’