Gran Sasso, coppia di escursionisti ferita da caduta di sassi

Pietracamela. L’elicottero di stanza a Preturo, L’Aquila, è decollato poco prima del tramonto per prestare soccorso a una coppia di inglesi sul Gran Sasso.

I due escursionisti, un uomo e una donna residenti ad Aldershot nell’Hampshire, stavano percorrendo la via delle Creste in discesa dal Corno Grande. A trarli in inganno è stata però la perdita del sentiero. Dopo aver avvistato delle persone all’altezza della Conca degli Invalidi si sono convinti di poterle raggiungere e, uscendo dal sentiero, si sono ritrovati su un terreno molto ripido e disconnesso.

La donna è stata colpita violentemente da un sasso piovuto dall’alto, che le ha procurato una brutta lesione sul braccio e dietro l’orecchio sinistro. L’uomo invece ha riportato una serie di escoriazioni sulla testa.

Il medico del 118, con l’aiuto del tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico, calatosi in quota sul luogo dell’incidente, ha provveduto a medicalizzare i due e a predisporli per il recupero con il verricello. Immediato il trasporto all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.