Il designer teramano Mario Alessiani protagonista alla Triennale di Milano

Il designer abruzzese Mario Alessiani, sarà protagonista del format Vite da designer, questa sera alla Triennale di Milano, istituzione di riferimento per la cultura del design e dell’architettura in Italia e nel mondo.

Alessiani, con alle spalle una serie di collaborazioni con aziende nazionali e gallerie europee e che ha scelto la sua Teramo per vivere e lavorare, è tra i protagonisti di Vite da designer: l’incontro alla Triennale che avrà come protagonisti dieci creativi italiani o attivi in Italia, tutti under 30. L’evento è ideato e a cura di Design People Milano, il cenacolo di creativi, giornalisti ed esperti del mondo della creatività che da oltre un anno si riunisce proprio in Triennale, due giovedì al mese, per portare al grande pubblico la cultura del progetto. Ciascun designer avrà a disposizione quattro minuti per mostrare al pubblico una sintesi del proprio lavoro, della propria ispirazione, dei propri riferimento.
Tra i pezzi più recenti di Mario Alessiani, il tavolino Carati in marmo e ferro, ispirato al sistema di incastonatura dei diamanti e scelto dalla galleria Neim di Edimburgo, e la sedia Steelo per Officine Tamborrino, una seduta in acciaio che reinventa il modello della sedia a slitta. Con Mario Alessiani, parteciperanno Benedetta Bacialli, Federica Biasi, Luca Boscardin, Gabriele D’Angelo, Raikhan Musrepova, Valentina Raffaelli, Sara Ricciardi, Alizarina Silva, Tagmi. Gli ospiti sono stati elezionati dal critico e filosofo del design Virginio Briatore.