Isola del Gran Sasso, concluso il progetto artistico in collaborazione con Castelli

Gli allievi delle classi prime e seconde della scuola secondaria di Isola del Gran Sasso hanno appena concluso un corso di ceramica organizzato dal professor Aldo Mattei.

 

Gli studenti hanno realizzato bottiglie dagli accostamenti cromatici inusuali, pannelli alla Kandinsky e piatti intrisi di suggestioni orientali con la collaborazione  del liceo artistico F. A. Grue di Castelli, che ha messo a disposizione alcuni docenti per effettuare dimostrazioni sulle tecniche oggetto di analisi. Partendo dall’apprendimento delle nozioni di base della lavorazione della ceramica e decorando piatti e vasi con l’uso dell’aerografo, i ragazzi hanno scoperto gradualmente il fascino di alcune tecniche particolari come il Raku, di origine giapponese, in grado di esaltare l’armonia e la bellezza degli oggetti.

“Lavorare con il Liceo artistico di Castelli- ha detto la dirigente dell’Istituto Comprensivo di Isola del Gran Sasso, Giovanna Falconi – è stata per i nostri ragazzi un’esperienza significativa perché è molto importante per noi mantenere un collegamento con il territorio e con ciò che esso può offrirci, soprattutto tenendo conto di una attività continua di orientamento che il nostro istituto propone da tempo”.