‘Le Grappoliadi’ di Piero Spotti per la prima volta in Abruzzo a Civitella FOTO

Civitella. L’Istituto Comprensivo Civitella-Torricella è stato protagonista del primo evento abruzzese de “Le Grappoliadi”, una “competizione” letteraria ideata da Piero Spotti, che coinvolge lettori di ogni età in una esilarante gara di lettura, con un giudice veramente speciale: l’autore del libro prescelto per l’evento.

E così, gli alunni delle scuole primarie di Favale e Civitella, dopo aver letto il libro ” La bicicletta di Bartali”, donato a tutti i bambini da Maurizio Primo Carandini, dirigente dell’Istituto Comprensivo di Valenza, si sono divertiti a “smontare” il testo nelle diverse discipline.

Il risultato è stato di grande spessore culturale e l’incontro con l’autore Simone Dini Gandini è stato un vero e proprio trionfo ludico-didattico che ha permesso ai bambini di condividere sensazioni ed emozioni di una giornata che difficilmente dimenticheranno.

“Una piccola scuola con un grande cuore. Sono rimasto meravigliato dall’accoglienza di questi bambini, dalla loro educazione e dall’amore che hanno verso la scuola. Attenti ed impegnati nella parte dedicata all’analisi del libro, hanno mostrato serietà e maturità; nel gioco a squadre, hanno condiviso le buone regole del giocare insieme”.

Questo il commento di Piero Spotti che si augura di tornare presto nella nostra bella e meravigliosa terra d’Abruzzo.