Maltempo, allagamenti sulla costa nord. Ora l’emergenza alle spalle FOTO VIDEO

La zona nord della costa teramana è stata toccata, solo in maniera marginale, dalla violenta ondata di maltempo. Con l’appendice di ieri sera (raffiche di vento) e i violenti acquazzoni mattutini.

 

Tra Martinsicuro, Alba Adriatica e Tortoreto si sono segnalati diversi disagi, con strade allagate e diversi interventi dei vigili del fuoco. Tante anche le segnalazioni che ci sono pervenute per allagamenti registrati in alcune vie. A Villa Rosa, per esempio, sono arrivate proteste per gli allagamenti in via Doninzetti. Effetti, fanno notare i residenti, amplificati dal fatto che le caditoie erano intasate da fogliame e sporcizia.

 

Alcuni allagamenti, nel momento di maggiore intensità del temporale, si sono registrati in alcune vie di Alba Adriatica, con la necessità (precauzionale) di chiudere il sottopasso di via Roma. Anche a Tortoreto si sono registrate delle criticità sul lungomare, con alcune zone allagate. Situazione che ha anche generato una presa di posizione del gruppo consiliare Obiettivo Tortoreto. “L’acquazzone è stato violento”, spiega il consigliere Domenico Di Matteo, “ ma si sono allagate alcune zone del lungomare che in passato non avevano mai avuto questo tipo di problemi. Viene da chiedersi, a questo punto, se le cavate a mare siano state aperte prima del temporale”.