Maltempo, aperta sala operativa della Provincia. Primi interventi sulle strade FOTO

Teramo. Aperta la sala operativa della Provincia, attraverso la quale vengono coordinati i mezzi propri e quelli delle ditte private, tutti dotati di GPS.

 

La sala si raccorda con il COV della Prefettura dove siedono i tecnici dell’ente.

 

La circolazione sulle strade provinciali è statan generalmente regolare, in alcuni tratti, a causa della pioggia, si sono verificati piccoli smottamenti.

In particolare ci sono stati interventi sulla 365, fra Bisenti e San Nicola, e sulla provinciale 19 a Miano (vedi foto) per rimuovere fango e massi.

 

Si ricorda che per la segnalazione di emergenze sulle strade provinciali è possibile usare i profili social https://www.facebook.com/provinciateramo/ e https://twitter.com/ProvinciaTeramo che vengono continuamente monitorati. Disponibile anche il numero verde 800017069.

 

Il Prefetto Graziella Patrizi ha disposto l’attivazione, a scopo precauzionale – dalle ore 14.00 alle 20.00 odierne, con riapertura alle ore 08.00 di domani 25 febbraio – della Sala Operativa di protezione civile presso questa Prefettura, al fine di assicurare il costante monitoraggio del territorio e degli sviluppi delle precipitazioni in atto, nonché tempestivi e coordinati interventi laddove necessari.

Al momento al centro d’attenzione i corsi di acqua della provincia e, a seguire, gli effetti della prevista neve e del repentino abbassamento delle temperature.

La Sala Operativa opera in stretto raccordo con la Sala Operativa regionale e con i Centri Operativi Comunali. A questi ultimi dovranno confluire le segnalazioni dei cittadini, riguardanti disagi e/o esigenze connessi agli eventi, che saranno dirottate a questa S.O.. Le richieste di soccorso, invece, potranno pervenire, a seconda della diversa tipologia di intervento, ai numeri di emergenza 112 (Carabinieri) – 113 (Polizia di Stato) – 115 (Vigili del Fuoco) – 118 (soccorso sanitario), che si avvarranno della Sala Operativa prefettizia per esigenze di coordinamento degli interventi.