Martinsicuro, Anffas Open Day nella giornata della disabilità intellettiva e relazionale

Martinsicuro. Mercoledì 28 marzo torna, per l’undicesimo anno consecutivo, la Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, la manifestazione nazionale promossa ed organizzata da Anffas Onlus che, con l’ormai consueta formula “Anffas Open Day”, apre ufficialmente anche le celebrazioni dei 60 anni di Anffas.

 

Tutte le strutture associative – circa 1000 in tutta Italia – in cui Anffas da 60 anni si prende cura e carico di oltre 30.000 persone con disabilità e dei loro familiari, il 28 marzo con la formula “Open Day” organizzeranno, con il protagonismo diretto delle persone con disabilità, convegni, spettacoli e tante altre iniziative volte a diffondere la cultura dell’inclusione sociale, delle pari opportunità, della non discriminazione.

Ad accogliere la cittadinanza ci saranno le persone con disabilità, i loro genitori e familiari, gli associati Anffas, gli operatori, i volontari e tutti coloro che, a vario titolo, operano in Anffas e collaborano con essa.

 

A Martinsicuro, l’Anffas onlus Martinsicuro ha organizzato una grande festa nello stabilimento balneare pilota “La Rosa Blu”,dalle ore 9.00 alle ore 18.30 per conoscere l’Associazione, le famiglie e gli amici che la compongono e le tante attività e iniziative che ogni giorno vengono realizzate per promuovere un futuro in cui nessuno sia più discriminato a causa della disabilità e in cui vengano garantiti a tutti pari opportunità e piena inclusione sociale.

Nella giornata ci sarà l’incontro con gli alunni e gli insegnanti della Scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo Statale “Sandro Pertini”, con gli amministratori del Comune di Martinsicuro, con i giornalisti e con i cittadini.

 

Le ragazze e i ragazzi del Centro Diurno Integrato presenteranno performances teatrali e musicali. Saranno esposti disegni e oggetti realizzati dai ragazzi.