Martinsicuro, in funzione tre nuove telecamere. Fondi anche per sistemare quelle non funzionanti

Martinsicuro. Tre nuove telecamere di video-sorveglianza e fondi per sistemare gli impianti malfunzionanti, o fuori servizio, dislocati sul territorio comunale.

 

Proseguono le iniziative dell’amministrazione comunale nel percorso teso a potenziare il controllo del territorio. Sempre in questo segmento di attività, inoltre, è stato acquistato un nuovo server, utile per le attività di monitoraggio attraverso uno strumento tecnologicamente all’avanguardia, posizionato all’interno del comando della polizia locale, in grado di gestire in maniera ottimale tutte le apparecchiature.

 

“Le tre nuove videocamere sono state posizionate in piazza Cavour, all’interno della pista di Pattinaggio dell’area del “Tempo Libero” e in piazza A. Magnani, tre luoghi sensibili del nostro territorio e che meritano una particolare attenzione” dichiarano il primo cittadino di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, e l’Assessore ai Lavori Pubblici, Monica Persiani. “Al momento sono 18 gli apparecchi per la videosorveglianza posizionati lungo tutto il territorio comunale, ma l’Amministrazione è intenzionata ad implementare questi numeri con l’acquisto di nuovi e sempre più sofisticati apparecchi da posizionare in altre aree sensibili tra Martinsicuro e Villa Rosa al fine di avere un monitoraggio sempre più preciso e puntuale della nostra città e, in particolare, delle zone ritenute più a rischio”.