Martinsicuro, presentata La Fenice: la nuova associazione socio-culturale

Martinsicuro. Si è tenuta sabato 13 luglio nella sala consiliare del Comune di Martinsicuro la presentazione della nuova associazione socio-culturale La Fenice.

 

Una realtà dinamica messa in campo dal presidente Cristian Manca con l’obiettivo di organizzare eventi e iniziative per il territorio.

“Lo spirito che ci ha mosso nel creare questa associazione”, afferma Manca “è stato quello di poter diventare una realtà sul territorio che possa, nel tempo, essere un punto di riferimento per tutti ma in particolare per i giovani, gli anziani ed i bambini. Tra i nostri obiettivi quello di portare nuove idee e nuove energie ed offrire nuovi spunti, stimoli ed attività per la cittadinanza, nell’ottica dell’unità e del superamento dei campanilismi”.

 

“Non a caso”,  ha aggiunto la vicepresidente Nadia Barattucci “nel nostro logo c’è il simbolo dell’infinito che racchiude i nomi di Martinsicuro e Villa Rosa: infinito proprio perché infinite possono essere le opportunità per il territorio se si lavora tutti insieme per obiettivi comuni. Abbiamo scelto La Fenice come nome dell’associazione per indicare la rinascita di noi come cittadini e come comunità unita e solida, mossa dalla comune volontà di migliorare e migliorarsi”.

L’associazione sta lavorando alle prime attività che partiranno in autunno ed è aperta a suggerimenti, proposte e soprattutto collaborazioni e supporto reciproco con le varie realtà e associazioni del territorio. Alla presentazione in sala consiliare hanno partecipato, oltre ai rappresentanti dell’amministrazione comunale, tra cui gli assessori al Bilancio Alduino Tommolini e al Sociale Marcello Monti, anche il Centro Anziani di Villa Rosa, l’associazione polisportiva Sporting Martinsicuro, l’Ordine di Malta sezione di Giulianova, l’associazione Radio Amatori di Nereto.

 

L’associazione La Fenice è così composta: presidente Cristian Manca; vicepresidente Nadia Barattucci; segretaria Elena Torzolini; tesoriera Stefania Napoliello; consiglieri Michele Caponigro, Romeo Di Leonardo, Piero Di Paolo, Federica Rapacciuolo, Andrea Romandini, Antonella Santoro, Agostino Taddei, Gaspare Vattiato, Nadia Zoppini.



In questo articolo: