Montorio, schianto mortale a Leognano FOTO

È di un morto il bilancio di un drammatico incidente stradale che si è verificato poco dopo le 19 a Montorio al Vomano, in località Leognano.

 

Per cause ancora in corso di accertamento, due auto si sono scontrate in prossimità del Bar Faiazza.

L’incidente. Per effetto dell’impatto ha perso la vita Luigi Di Giancamillo, 50 anni, di Isola del Gran Sasso (Cerchiara), agente di commercio. L’uomo era alla guida della sua Fiat Punto, che proveniva da Isola, che si è scontrata frontalmente con un Range Rover che proveniva nella direzione opposta (il conducente del Suv, 61 anni di Castelnuovo, è stato trasferito all’ospedale di Teramo, ma non sembra essere in gravi condizioni). L’incidente si è verificato lungo il tracciato dalla Statale 150, in prissiità per il bivio di Villa Maggiore.

I carabinieri della stazione di Montorio al Vomano, intervenuti sul posto (che fanno riferimento alla compagnia di Teramo, diretta dal tenente colonnello Riziero Asci), sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’impatto. Le due vetture, in un tratto di rettilineo, si sono scontrate quasi al centro della carreggiata. Il magistrato di turno, Laura Colica, ha disposto il sequestro dei due mezzi coinvolti nell’impatto ed ha disposto la ricognizione cadaverica sul povero conducente della Punto.

Per estrarre il corpo dalle lamiere contorte, i vigili del fuoco hanno dovuto utilizzare un divaricatore e una cesoina idraulica. Il tratto di strada è rimasto chiuso a lungo per consentire di completare tutte le operazioni di soccorso e di ripristino della carreggiata. Sul posto anche un’auto medica e due ambulanze: una del 118 e l’altra della Croce Verde di Montorio.

Anni fa anche il fratello di Luigi Di Giancamillo era morto in seguito ad un incidente stradale.