Pineto, successo per il quinto Dog Festival FOTO

Pineto. Grande partecipazione ieri, domenica 14 aprile 2019, alla quinta edizione del Pineto Dog Festival. Una giornata dedicata completamente agli amici a quattro zampe, finalizzata a promuovere la corretta gestione del cane e il rispetto della sua natura e dell’ambiente in cui esso vive.

Grazie all’impegno delle associazioni Appa Onlus e Universe Dog Asd in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Pineto nel Parco della Pace della città sono stati presenti numerosi cittadini, di Pineto e non solo, con i loro cani i quali hanno partecipato alle tante attività proposte. Nella mattinata, durante la “passeggiata a 6 zampe” è stata presentata l’area di sgambamento, recentemente realizzata dall’amministrazione comunale nel Quartiere dei Fiori, dove alla presenza anche di due agenti della Polizia Municipale gli educatori hanno spiegato la funzione di questo nuovo spazio e l’importanza del rispetto delle regole, esposte tramite cartelli, affinché i cani possano correttamente socializzare tra loro. Nel pomeriggio ci sono stati momenti di informazione e sensibilizzazione per la lotta al randagismo, attività con i bambini e racconti di esperienze di proprietari di cani con un momento dedicato alle adozioni. C’è stata inoltre una dimostrazione da parte di un’unità cinofila del corpo della Polizia di Stato presente con il loro labrador Bob e infine le attività si sono concluse con la sfilata e la premiazione dei cani più talentuosi votati da una giuria di bambini.

“Quella di ieri è stata una giornata significativa e vissuta con grande partecipazione – commentano l’Assessore con delega alle Politiche e tutele del mondo animale del Comune di Pineto, Laura Traini e il Sindaco Robert Verrocchio – ringraziamo le associazioni promotrici e quanti sono intervenuti dando il loro contributo alla riuscita dell’iniziativa. La nostra città è ora dotata di un’area di sgambamento, dando continuità a un percorso avviato cinque anni fa insieme alle realtà che si occupano di cinofilia e randagismo ed è stata attrezzata tenendo conto di tutte le caratteristiche necessarie, un recinto idoneo e un preciso regolamento affisso in loco finalizzato anche alla socializzazione dei cani, caratteristica necessaria per garantire loro una vita equilibrata, una richiesta palesata anche dai turisti. L’area sarà aperta al pubblico a breve in attesa che attecchisca il prato che è stato seminato e che vengano piantumati 5 alberi”.

Nei mesi di maggio e giugno, inoltre, su iniziativa di Appa Onlus e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Pineto, verranno organizzati cinque appuntamenti per comprendere meglio il mondo animale con esperti del settore.