Poliservice, rifiuti organici: scattano controlli e sanzioni. Cambiano orari del centro raccolta di Alba

Val Vibrata. Saranno intensificati controlli per quanto concerne il corretto conferimento dei rifiuti organici nei comuni della Val Vibrata.

 

E’ quello che emerso nel corso di un vertice tra la società Poliservice (che gestisce il ciclo di igiene ambientale in Val Vibrata) e i sindaci della vallata. Il problema riscontrato, infatti, è quello della presenza di cosiddetti rifiuti organici “sporchi”. Ossia di immondizia che viene mischiata con altri rifiuti e dunque non compatibili e biodegradabile.

Sono state evidenziate le difficoltà di smaltimento del rifiuto organico in quanto l’Abruzzo risulta nel periodo estivo ancora non autosufficiente. Inoltre gli impianti di conferimenti fuori regione dei quali si serve la Poliservice minacciano di non ricevere più spazzatura organica non idonea. La società ha annunciato che, non solo scatteranno controlli più precisi, meticolosi con sanzioni in caso di violazioni ma che non sarà ritirato il rifiuto che risulterà essere non idoneo.

Nel frattempo, sono cambiati gli orari per il conferimento dei rifiuti nel centro di raccolta di via Vibrata (zona artigianale) ad Alba Adriatica.

Eccoli nel dettaglio

Martedì dalle 15.00 alle 18.00

Giovedì dalle 15.00 alle 18.00

Sabato dalle 9.00 alle 13.00