Roseto, 150mila euro per risolvere il problema degli allagamenti nella zona sud della città NOSTRO SERVIZIO

Il Comune di Roseto pronto ad investire 150mila euro per risolvere il problema degli allagamenti nella zona sud della città.

Il progetto prevede la realizzazione di una nuova condotta per la raccolta e il deflusso delle acque piovane che dalla zona della collina si riversano tra via Rubicone, via Po e altre strade limitrofe creando un impressionante pantano che causa disagi alla viabilità e alle abitazioni immediatamente a ridosso.

Il piano di intervento dell’amministrazione guidata dal sindaco Sabatino Di Girolamo prevede inoltre un’opera simile, sempre all’interno dello stesso progetto, in via Secchia, a ridosso della ferrovia. In via Rubicone, come ha spiegato l’assessore Nicola Petrini, i lavori più importante per i quali è prevista una spesa pari al 60 per cento della somma necessaria per le due opere.

Il progetto è pronto. Appena il Comune avrà la disponibilità economica, garantita attraverso la contrazione di un mutuo, si procederà con la gara d’appalto.

Il piano comunque non prevede solo la sistemazione di una nuova condotta, con la posa di una tubazione in grado di confluire il flusso delle acque bianche. L’Ente dovrà garantire poi nel tempo lavori di manutenzione delle condotte. Tutte le acque bianche verranno scaricate in mare.