Roseto, i fuochi d’artificio dell’Assunta anche quest’anno al pontile

E’ da sempre considerato lo spettacolo pirotecnico tra i più belli dell’intera fascia costiera abruzzese. E anche quest’anno in occasione della Festa dell’Assunta a Roseto degli Abruzzi c’è grande attesa per i fuochi d’artificio.

Spazzate via tutte le illazioni sul fatto che lo spettacolo potesse essere cancellato per mancanza di una location adeguata dopo le prescrizioni degli ultimi tempi da parte della Capitaneria di Porto e dei vigili del fuoco. Nelle ultime ore il sindaco Sabatino Di Girolamo ha sciolto ogni dubbio sulla location. Lo spettacolo si farà sul pontile, come lo scorso anno.

L’ipotesi che lo stesso primo cittadino rosetano aveva suggerito un anno fa sull’alternanza della location, una volta nella zona sud quindi al pontile e l’anno successivo a nord all’altezza del Mion, alla fine è stata messa da parte per due aspetti. La prima è che l’area del pontile si presta perfettamente ad accogliere il suggestivo spettacolo e gli spazi a riva per ammirare i disegni colorati in cielo sono piuttosto ampi.

Il secondo aspetto riguarda la sicurezza. I vigili del fuoco, infatti, si sono espressi in modo favorevole a più riprese sul fatto di organizzare l’evento nella zona del pontile. C’era da superare, almeno per quanto riguardava questa edizione, un unico ostacolo: la stabilità del pontile stesso che nelle settimane passate è stato sottoposto a prove di carico, in attesa dei lavori di realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria e di recupero totale della struttura.

Ebbene, i tecnici che hanno eseguito i controlli hanno stabilito che non c’è alcun rischio. Quindi via libera all’organizzazione dello spettacolo pirotecnico che a Roseto rappresenta una tradizione consolidata e che nella notte del 15 agosto richiama migliaia di persone.