Roseto, in arrivo multe sino a 450 euro per chi non raccoglie le deiezioni dei cani (NOSTRO SERVIZIO)

Multe da 75 a 450 euro nei confronti dei proprietari dei cani sorpresi senza sacchetto per raccogliere le feci del fido animale o che pur avendo il sacchetto non provvedono a raccoglierle.

Giro di vite del Comune di Roseto dopo le tantissime segnalazioni e lamentele dei cittadini per le condizioni di vie interne, parchi pubblici, marciapiedi e lungomare. Ad ogni angolo una deiezione non raccolta.

Segno evidente di inciviltà di alcuni proprietari dei cani. Nell’arco di pochi giorni entreranno in azione le Guardie Ambientali con cui l’assessore Nicola Petrini, delegato all’ambiente, ha stretto un patto di collaborazione. Bisogna incrementare tuttavia il numero dei cestini raccoglitori, in cui sistemare il sacchetto con la deiezione tolta dal luogo pubblico.

L’assessore Petrini ha schierato in questi giorni gli operai per collocare i raccoglitori in modo tale da servire il territorio comunale, frazioni comprese chiaramente, in modo adeguato. L’iniziativa prevede anche la distribuzione dei sacchetti per chi fosse uscito di casa dimenticandoselo.